VIAGGI & SPORT

Momondo ci ha chiesto, in qualità di ambassador, qual è il nostro rapporto viaggio-sport. Bene, una volta, a #NewYork, per aiutare un'amica ad allenarsi per la maratona, ci siamo fatte il ponte di Brooklyn un paio di volte. È stata dura all'inizio, ma poi l'aria fresca e la grinta ci ha fatto prendere gusto!

Un'esperienza che ti consigliamo assolutamente. Non ti resta che prenotare un volo per la Grande Mela e partire! Clicca QUI

#owtravelers #admomondo @momondo

CONSIGLI SU COME VIAGGIARE DA SOLA (IN MODO SICURO)

Momondo ci ha chiesto di condividere i consigli più utili e motivanti che abbiamo imparato in questi anni su come viaggiare da soli, e dobbiamo dire che la lista è stata luuunga, perché 20 anni di viaggi- quasi 21- sono un po'. Ecco cosa ci sentiamo di condividere con te, sperando non solo possa farti piacere, ma possa esserti utile.

🔸 Controlla sempre bene la currency locale, perché sembra una cavolata, ma mi è capitato di vedere ragazzi convinti che a Praga ci fosse l'euro, e insistevano anche di aver ragione;
🔸 per i paesi in cui non conosci la lingua e l'inglese magari non è parlato da tutti, installa un'app per il traduttore a portata di mano. All'aeroporto in Armenia è stata durissima riuscire a chiedere da dove passava il pullman che portava in centro;
🔸indossa sempre un marsupio con i documenti e la carta di credito sotto la maglia. Da Londra a Montepuez, da Smirne a Yerevan, non si sa mai. Per non parlare di Barcellona, visto che ci hanno rubato direttamente in hotel, scassinando l'armadietto;
🔸 se vai all'estero, prima di partire ricordati di iscriverti al sito "Dove siamo nel mondo" (dovesiamonelmondo.it), della Farnesina, e se ti sposti durante il viaggio, scarica l'app e monitora ogni volta dove stai andando;
🔸il consiglio della nonna- questo della MIA, di nonna- : "Fai attenzione", che può sembrare banale, ma non lo è, specie quando ti trovi in altri Paesi e alcune offerte sembrano essere molto vantaggiose... troppo, appunto. Quindi pensaci due volte prima, just in case.

E tu, cosa aspetti a prenotare il tuo (primo) viaggio in solitaria? Clicca QUI

#owtravelers #admomondo


A San Valentino, "annulla le distanze" con Momondo

Momondo, con il suo strumento "Annulla le distanze", ci ricorda che tra poco è San Valentino. Negli Stati Uniti è la festa non solo dell'amore, ma anche dell'amicizia, ecco perché ci si scambia le cards anche con i "buddies" o con le "girlfriends", le amiche, quelle vere, con cui si condivide tutto. Io l'ho vissuto, durante il mio anno al liceo a Houston, e ho ancora la scatola con tutti i bigliettini... una figata! 

Durante le ore di lezione, poi, passavano alcune ragazze della scuola a consegnare le rose anonime, quelle che potevi mandare a chi volevi senza essere scoperto, e che venivano recapitate nel bel mezzo della spiegazione delle variabili x e y del corso di algebra o della spiegazione della Corte Suprema a storia americana.


San Valentino a parte, la nuova feature di Momondo offre l'occasione di rivedere gli amici lontani, quelli che riusciamo a incrociare in aeroporto tra un volo e l'altro, quelli a cui diamo appuntamento per un caffè di sfuggita, prima di prendere il treno. Perché, ammettilo, tra una corsa e l'altra è bello rivedere quegli amici lontani- quelli con cui sei cresciuta, con cui hai trascorso momenti indimenticabili-, magari a metà strada.

Quindi abbiamo pensato di cogliere l'occasione... al volo, e QUI abbiamo trovato delle ottime offerte, perché la distanza non cancella di certo i tuoi sentimenti! ❤

#owtravelers #admomondo #momondo

Settimana bianca: relax a tutto andare a Sestriere

Momondo ci chiede della settimana bianca: andremo qualche giorno a Sestriere, grazie allo skipass omaggio di OmniaFit, la nostra palestra, che ci coccola con sconti e regali. Ovviamente da ex ballerina neanche stavolta metterò gli sci ai piedi- mi è bastato fare sci di fondo "forzato" alle medie, e lasciamo perdere-, ma mentre Vale batterà le piste, mi godrò un bel libro, per poi rilassarci alle terme, con un bel bicchiere di bianco.



Sestriere, definito da molti “il tempio dello sci piemontese”, è una località sciistica che si trova a 100 km da Torino,  ad un'altitudine di 2.035 m s.l.m., a cavallo tra la Val Chisone e la Val Susa. Oltre ad aver ospitato diverse gare di Coppa del Mondo di sci alpino, è tornata alla ribalta durante i Giochi Olimpici Invernali del 2006.

Champlas du Col e Borgata, due delle zone più antiche di Sestriere, fino agli altri '30 non erano che insediamenti di pastori, e hanno iniziato a conoscere il significato del concetto di turismo grazie alla famiglia Agnelli, assidua frequentatrice del posto. Non male, quindi, come meta per la nostra settimana bianca!

Sestriere, che vanta anche di essere il comune più alto d'Italia, si trova nel cuore di una delle aree sciistiche più grandi d’Europa, la Via Lattea. Questo vuol forse dire che se non scii non ha senso che tu ci vada? Assolutamente no! Al largo delle piste, infatti, ci sono diverse attrazioni, una più interessante dell'altra: dalle piscine esterne riscaldate- uno dei miei posti preferiti nel paese-, campi da tennis, squash e golf. 


E tu, sai già dove andare? Se non hai ancora deciso, ecco qualche consiglio sulle destinazioni più gettonate!

[#owtravelers #admomondo @momondo]